DirICTo

Network che raggruppa esperti e studiosi, di tutta l’Italia, in materia di Diritto dell’Informatica e di Informatica Giuridica, con il fine di sviluppare attività di studio , ricerca e approfondimento su tematiche di interesse comune per il mondo giuridico e informatico.

CONVEGNO ENTI PUBBLICI: “EVOLUZIONE DELLA P.A.. DOCUMENTO DIGITALE, PAGOPA E SPID.”

CONVEGNO ENTI PUBBLICI: “EVOLUZIONE DELLA P.A.. DOCUMENTO DIGITALE, PAGOPA E SPID.”

Le novità della riforma CAD 2016

Dieci anni dopo la sua emanazione e cinque dalla sua ultima importante modifica, il Codice dell’Amministrazione Digitale (D. Lgs. 7 marzo 2005, n. 82) è stato ulteriormente riformato ad opera del D. Lgs. 26 agosto 2016, n. 179 (pubblicato in G.U. n. 214, del 13/09/2016) recante “Modifiche ed integrazioni al Codice dell’amministrazione digitale, di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, ai sensi dell’articolo 1 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche”.

La riforma, entrata in vigore in data 14 settembre 2016, ha introdotto profonde modifiche e novità, alcune delle quali necessarie per coordinare il nuovo CAD alle disposizione previste dal regolamento eIDAS (Reg. UE 910/2014) entrato in vigore nel luglio 2016.

USA: il nuovo assetto dello US Cyber Command

USCCL’amministrazione Obama sta intensificando gli sforzi per elevare lo US Cyber Command  al livello di Unified Combatant Command (Comando Unificato), dando così prova di un rinnovato e più pressante interesse rivolto allo sviluppo di armi informatiche idonee a contrastare le moderne minacce presenti in questa dimensione.Non è un caso che al centro delle principali strategie militari internazionali vi sia l’esigenza di sviluppare delle capacità di Computer Network Operations comprendenti la difesa, l’offesa, l’analisi e lo sfruttamento dei dati, a protezione e difesa degli interessi nazionali.

Cassazione Sezioni Unite: sì al captatore informatico

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione si sono definitivamente pronunciate sul delicato tema delle intercettazioni di conversazioni o comunicazioni tra presenti (cd. intercettazioni ambientali) eseguite per mezzo dell’installazione di un “captatore informatico” in dispositivi elettronici portatili in uso all’indagato. La questione, già oggetto di approfondimento in un precedente articolo, è stata rimessa alle Sezioni Unite con ordinanza del 10 marzo – 6 aprile 2016, n. 13884.

WORKSHOP – Smau Firenze 2016

160x160

SMAU FIRENZE 2016

  1. Bitcoin e protocolli di Blockchain
    Il seminario verterà sull’analisi del modello matematico e delle ragioni storiche e giuridiche che ne hanno determinato l’evoluzione economica.
  2. Introduzione agli smart contract
    Il seminario verterà sugli sviluppi del protocollo Bitcoin in termini di certificazione via blockchain, smart property e  smart contract.

A cura di Maria Letizia Perugini e Marco Spada.

Invita i tuoi contatti con il nostro invito elettronico che trovi al seguente link

Diritto e ICT: la necessità di una fusione

unicaimpL’intervento si propone di illustrare le attività del laboratorio ICT4Law&Forensics (Laboratorio di “Diritto dell’Informatica” e “Informatica Forense”) basato presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica. In particolare, sarà affrontata la tematica della fusione, necessaria anche per il mondo imprenditoriale, tra la scienza giuridica e le tecnologie informatiche e telematiche.